Armin Van Buuren – Biografia e Notizie

Indietro

Armin van Buuren (Leida, 25 dicembre 1976) è un disc jockey e produttore discografico olandese.

Van Buuren ha vinto un gran numero di riconoscimenti, tra cui il primo posto nella classifica Top 100 DJs stilata da DJ Mag, per quattro anni consecutivi 2007, 2008, 2009, 2010 e ancora nel 2012. Attualmente occupa la quarta posizione nella suddetta classifica DJ Mag 2015. In questo stesso anno ha ricevuto una nomination nella categoria Dance del Grammy Award, grazie alla sua hit mondiale “This Is What It Feels Like” che lo porta ad essere il quarto artista trance di sempre ad aver ricevuto una nomination ai Grammy, insieme a Tiesto, Paul van Dyk e BT. Dal 2001, trasmette settimanalmente uno show radiofonico chiamato A State Of Trance(ASOT), trasmesso ogni giovedì dalle 20:00 alle 22:00 in più di 40 paesi e con un ascolto medio di 30 milioni di persone. È uno dei DJ più conosciuti e affermati grazie anche alla mole degli eventi dove partecipa o è protagonista (come ad esempio Armin Only oppure i grandi eventi in vari paesi ogni cinquantesimo episodio di A State Of Trance), alla sua presenza in eventi EDM annuali come Tomorrowland e Ultra Music Festival e ai suoi DJ sets, sempre prevalentemente incentrati sulla musica Trance.

Armin van Buuren nasce a Leida, Paesi Bassi il 25 dicembre 1976 ma cresce a Koudekerk aan den Rijn. Inizia a fare musica a 14 anni e viene influenzato dal compositore di musica elettronica francese Jean Michel Jarre. Consegue il diploma nel 1995 e studia legge all’Università di Leida dove tornerà, dopo aver lasciato gli studi per concentrarsi sulla sua carriera musicale, a laurearsi nel 2003. Inizia a lavorare come DJ in un locale chiamato Club Next, suonando più set alla settimana della durata di sei o anche più ore.

Il 18 settembre 2009, Armin Van Buuren sposa Erika Van Thiel, con cui è stato insieme per nove anni. La loro primogenita, Fenna, nasce nel luglio 2011. Il loro secondo figlio, Remy, nasce a fine luglio 2013 e il DJ lo annuncia nella sua performance live sul Main Stage del Tomorrowland il 27 luglio 2013. Nel 2011, Van Buuren ha ricevuto l’onorificenza Ufficiale dell’Ordine di Orange-Nassau.

Armin Van Buuren trova modo di trasferire il proprio equipaggiamento da DJ in un vero studio in cui ha l’occasione di produrre singoli tra i quali Touch me e Communication che ben presto scalano le classifiche di tutta Europa. Armin Van Buuren descrive il suo stile musicale come “liberatorio, euforico, melodico ” collocando lo stesso nella categoria uplifting della Trance.

Dal marzo 2001 realizza lo show radiofonico A State of Trance, della durata di due ore a settimana, completamente dedicato alla musica Trance, (trasmissione radiofonica mondiale, trasmessa in più di 40 paesi e riprodotta anche tramite i network informatici) ed è stata riconfermata fino a superare i 600 episodi, uno settimanalmente, distribuiti per oltre 12 anni. Il programma è trasmesso anche dall’emittente italiana m2o a partire dal 13 settembre 2008. Nel maggio 2007 l’edizione del 250esimo episodio è stata mandata in onda per una nottata intera in collegamento con le principali radio mondiali del settore. La cosa è stata ripetuta anche per celebrare il 450º episodio, per il quale il collega Sebastian Brandt ha composto un anthem per l’evento, intitolato appunto 450. In occasione della UEFA under 21 del 2006, Armin ha suonato nello stadio prima dell’inizio della finale. Rush Hour infatti è stata nominata Official Tune of UEFA European Under 21 e veniva trasmessa prima di ogni partita.

Armin Van Buuren è stato eletto nell’ottobre 2007 Miglior dj al mondo, per la rivista Dj Magazine. Nel 2008, 2009, 2010 e di nuovo nel 2012 si riconferma miglior dj al mondo. Il suo video In And Out Of Love, con la partecipazione di Sharon Den Adel e distribuito da Armada Music, arriva ad essere il 50° video più visto in assoluto di YouTube nel luglio 2010. Nel 2011 Armin Van Buuren si è posizionato al secondo posto (dietro al francese David Guetta) nella classifica stilata dalla rivista Dj Magazine per poi sorpassarlo nuovamente nel 2012.

Nel mese di agosto 2010 ha pubblicato un nuovo singolo, Not Giving Up On Love, in collaborazione con Sophie Ellis-Bextor. Il singolo è apripista per l’uscita del nuovo album di Van Buuren, uscito il 10 settembre 2010, Mirage.

Armin essendo stato eletto miglior DJ dalla rivista Dj Magazine anche per l’anno 2010 ha stabilito un nuovo record di vittorie consecutive. Nel 2011 sono state svolte le celebrazioni per il 500º episodio di A State Of Trance che si sono svolte durante 5 settimane, tra 5 diverse città: Johannesburg, Miami, Buenos Aires, Den Bosch e Sydney. Inoltre l’evento a Den Bosch è stato il più grande evento Trance mondiale. Invitato dai dirigenti del club “Space” di Ibiza, ha partecipato come special guest suonando tracce solo pubblicate sui podcast radio prima dell’evento; nascerà il quinto capitolo di Universal Religion: Universal Religion Chapter 5, live from Space Ibiza.

Il 17 marzo 2013 pubblica il brano This Is What It Feels Like, cantato da Trevor Guthrie; la canzone, che varca la soglia tra il pop e la progressive house, permette ad Armin di raggiungere l’apice del successo, riuscendo ad entrare nelle classifiche internazionali, e a posizionarsi persino nella top 10 della classifica di iTunes negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi, in Italia, in Australia, in Norvegia, in Canada e in Austria. Il 19 ottobre 2013 si piazza alla seconda posizione nella classifica “TOP 100 DJS”, della celebre rivista Dj Mag dietro Hardwell. Il 18 ottobre 2014 perde una posizione nella classifica “TOP 100 DJs”, piazzandosi terzo, alle spalle di Hardwell e del duo belga Dimitri Vegas & Like Mike. Al 16 ottobre 2015 occupa la posizione numero 4 nella suddetta classifica.

154total visits,1visits today