Corona – Biografia e Notizie

Indietro

I Corona sono un gruppo musicale eurodance e dance-pop italiano interamente ideato e prodotto da Checco Bontempi, che trovò il successo nel 1994 con la hit The Rhythm of the Night. Come frontwoman fu scelta la modella brasiliana Olga de Souza. Fu lei a farsi conoscere presso il grande pubblico, mentre i brani erano eseguiti in studio da altre cantanti, ovvero da Jenny B e da Sandy Chambers. Il primo singolo del gruppo Corona fu The Rhythm of the Night, pubblicato nel novembre del 1993 ed interpretato da Jenny B, che ottenne un enorme successo diventando il singolo più venduto del 1994 in Italia. I singoli successivi, a partire dal 1995, furono interpretati da Sandy Chambers. Nelle esibizioni dell’epoca fu proprio Olga de Souza a cantare live e a riscuotere successo.

La strofa di The Rhythm of the Night riprende le stesse note del brano Save Me delle Say When (1988) ma non il ritornello; tutto il brano è caratterizzato da richiami sonori e vocali a celebri successi dance del decennio passato. Distribuito sul mercato europeo dalla ZYX, fu un grandissimo successo. Il singolo entrò in classifica italiana nel gennaio del 1994 e vi restò sino a luglio, raggiungendo la vetta della classifica a febbraio e mantenendola per 2 mesi. Una versione remixata del brano raggiunse la seconda posizione nel Regno Unito nel settembre 1994. Così come altre canzoni Eurodance/Hi-NRG che alla fine divennero successi americani, come Get Ready For This, Twilight Zone e Tribal Dance degli 2 Unlimited e Strike It Up, I Don’t Know Anybody Else ed Everybody Everybody dei Black Box, The Rhythm of the Night non attecchì negli Stati Uniti anche dopo che il suo successo aveva raggiunto il picco in Europa. Tuttavia, nella primavera del 1995, la canzone fu in tutte le radio americane e nei club, e raggiunse alla fine la posizione numero 11 della Billboard Hot 100. Nel 2013 il ritornello di “The Rhythm of the Night” fu reinterpretato dal gruppo musicale alternative rock britannico Bastille all’interno del loro brano “Of the Night”.

A partire dalla primavera del 1995 vennero pubblicati i singoli successivi, che confermarono il successo del gruppo; si tratta di Baby Baby, Try Me Out e I Don’t Wanna Be a Star, che in Europa consacrarono il gruppo musicale, il quale ottenne un disco d’oro e tre d’argento. Olga de Souza partecipò come ospite nelle trasmissioni musicali più famose, e dopo aver partecipato ai Festivalbar 1994 e 1995, nel 1996 diventò una delle conduttrici del Festivalbar di quell’anno, insieme ad Amadeus e Alessia Marcuzzi.

Nel 1998 i Corona pubblicarono l’album Walking On Music, che fu anticipato dal singolo The Power of Love e che venne seguito dagli altri singoli Walking On Music (hit dell’estate 1998) e Magic Touch. A causa del calo d’interesse verso la musica eurodance, della quale i Corona furono una delle principali esponenti, l’album non riscosse successo come quello predecessore. Checco decide di abbandonare i Corona, successivamente il gruppo cambiò nome in Corona X e nel 2000 pubblicò soltanto per il mercato brasiliano un altro disco, And Me U, distribuito dalla Abril Music, che spaziò in diversi generi musicali e dal quale venne estratto un solo singolo, Good Love.

Nel 2004 Olga de Souza incise il brano A cor dos teus olhos, in lingua brasiliana e di genere bossanova, che fu incluso nella compilation Brazil 5000-3, e distribuito in tutto il mondo dalla 5000records.

Nel 2005 iniziò la collaborazione con la Shake Records, e nel gennaio 2006 i Corona riemersero sulla scena musicale europea col singolo dance pop Back in Time, che raggiunse la posizione numero 36 nella classifica italiana dei singoli. Seguì lo stesso anno l’uscita di I’ll Be Your Lady e nel settembre 2007 La playa del sol. Nel 2010 i Corona ritornarono sulla scena musicale con l’album Y Generation e il singolo Angel, seguito da Saturday nello stesso anno e da My Song nel 2011.

192total visits,1visits today